+

Dove sei: Homepage > Notizie > Manovra 2020, via libera del Senato al maxiemendamento

Manovra 2020, via libera del Senato al maxiemendamento

17-12-2019

 

 

Con 166 voti favorevoli, 128 contrari e nessuna astensione, ieri sera l’Aula del Senato ha approvato con voto di fiducia l’emendamento 1.9000 interamente sostitutivo della prima sezione (articoli da 1 a 101) del disegno di Legge di Bilancio 2020.

Bonus facciate 90% in zone A e B

Il nuovo bonus, che debutta il 1° gennaio 2020, avrà una durata di un anno. Saranno agevolati, con una detrazione dall'imposta lorda pari al 90%, gli interventi finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna degli edifici esistenti ubicati in zona A (centri storici) e B (totalmente o parzialmente edificate). Leggi i dettagli

Sconto in fattura quasi eliminato

Lo sconto immediato in fattura, praticato dal fornitore e da questi recuperato come credito di imposta nei 5 anni successivi, rimarrà solo per i lavori di efficientamento energetico, di importo superiore a 200mila euro, realizzati sulle parti comuni degli edifici condominiali. Leggi i dettagli

Ecobonus fino al 31 dicembre 2020

Il maxiemendamento conferma la proroga, senza modifiche, delle agevolazioni per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici. Le detrazioni continueranno ad avere aliquote del 65% o 50% e tetti variabili in base alla tipologia degli interventi.

Bonus ristrutturazioni fino al 31 dicembre 2020

Un anno di tempo in più anche per la detrazione del 50% riservata agli interventi di manutenzione ordinaria (solo in condominio), manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia.

Bonus mobili fino al 31 dicembre 2020

Confermata per un altro anno anche la detrazione del 50% per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici efficienti per l’arredo dell’immobile ristrutturato.

fonte: edilportale